Buonanotte

 Due aneddoti per la buonanotte: Si dice che l’appetito vien mangiando, ma in realta’ viene a star digiuni. (Totò in “Totò al Giro d’Italia”) Io non posso vivere senza il cazzo (Antonella Clerici – volendo riferirsi invece al calcio) Carlo

Buonanotte

Ora tocca me scrivere le due perle della buonanotte: Vino dolce e glorioso ti fa ricco e carnoso e apre il cuore . Vino forte, vino puro rende l’ uomo sicuro e scaccia il freddo) Canto goliardico medievale Se i ritiri facessero bene, la squadra dei carcerati sarebbe campione del mondo! (Mauro Bellugi) 

Due pillole di riflessione prima della “nanna”

Ecco allora Giuseppe Parini disegnare il “Giovin Signore” amante del tokay e sottolineare la funzione positiva del vino nella vita dell’uomo, come si può ricavare da questi versi, tratti dal “Brindisi”: “Le belle c’hor s’involano ,Schife da noi lontano, verranci allor pian piano lor brindisi ad offrir. E noi compagni amabili che far con esse allora? Seco un bicchiere ancora … Continua a leggere

Pensierino della notte

Cari amici, due  pensierini della notte: uno attinente il mondo del vino e l’altro il mondo del calcio: “il primo bicchiere giova alla sete, il secondo al buon umore, il terzo al piacere, al quarto segue l’ubriachezza, al quinto l’ira, al sesto le liti, al settimo il furore, all’ottavo il sonno, al nono la malattia.” Se vinciamo siamo vincitori se … Continua a leggere