Le ciliegie…queste sconosciute… (ma non per la Triade)

combattere_dolori_articolari_ciliegie-4950-250-200-90-c.jpgEstate è sinonimo di frutta buona e gustosa, come le ciliegie. Quelle che troviamo al banco frutta non sono però tutte uguali. Bisogna sapere, infatti, che ne esistono ben 8 specie di ciliegie, anche se la più popolare è quella delle ciliegia  ferrovia.

Le ciliegie Burlat, oroginarie dalla Francia, riconoscibili dalla buccia rosso scuro e dalla polpa rosa.

Le ciliegie Durone Nero di Vignola, prodotte tra Modena e Bologna, hanno polpa e buccia molto scura e sapore molto dolce.

Le ciliegie Graffione Bianco, di provenienza piemontese e hanno polpa gialla e retrogusto amarognolo.

Le ciliegie Lapins originarie del  Canada e hanno buccia rossi scura punteggiata e polpa acidognola color arancio.

Le ciliegie Malizia, coltivate in Campania con polpa rossa succulenta e tenera.

Le ciliegie Mora di Cazzano coltivate in Veneto, di piccole dimensioni con buccia rosso brillante e polpa croccante.

Le ciliegie Napoleon, francesi con buccia gialla e sapore zuccherino.

Ma le più popolari sono le ciliegie Ferrovia, tipiche della puglia. Di grandi dimensioni, questa specie di ciliegie hanno una buccia di colore rosso brillante e una polpa rosso croccante.

Sondaggio: perchè  queste ciliegie molto popolari sono state chiamate Ferrovia ?

La Triade, che come suo solito approfondisce i temi affrontati durante i post partita a cena, si aspetta che tra i vari addetti ai lavoratori emerga la risposta esatta.

Le varie risposte saranno esaminate giovedì prossimo.

Le ciliegie…queste sconosciute… (ma non per la Triade)ultima modifica: 2013-07-05T14:29:23+02:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Le ciliegie…queste sconosciute… (ma non per la Triade)

  1. Chiaramente noi sappiamo il significato, ma aspetto che la soluzione arrivi da un grande esperto in materia di frutta e verdura, visti però i precedenti, nutro molti dubbi in proposito, forse sarebbe stato più semplice chiedere notizie sulla ” Mora di Cazzano !!!”

  2. Io saprei la risposta considerato che ho trascorso le vacanze in Puglia poco tempo fa’, e da appassionato di gastronomia ho avuto modo di approfondire sull’argomento . Che faccio aspetto ??

  3. Nicola direi di aspettare e giovedì prossimo esamineremo le risposte; dopodiché, se nessuno avrà dato la risposta corretta, daremo la soluzione; ma sono sicuro che i tanti esperti che abbiamo la fortuna di avere nel nostro gruppo forniranno la soluzione corretta.

  4. Non c’è bisogno di essere esperti…basta andare su internet, cercare la soluzione, fare il copia e incolla e il gioco è fatto…proprio come avete fatto voi. Semmai era più giusto proporre il tema a fine partita e dare la risposta senza l’ausilio della rete. Comunque, a qualcuno ho mandato una foto dettagliata di merce esposta sul banco di un nostro amico…merce esposta e venduta…dietro congruo scambio di denaro.
    P.s. le ciliegie in foto erano ferrovia di vignola….e con 14.00 euro ne compri solo 1, 5 kg e non c’è nemmeno il melone in regalo.

  5. Ritengo la risposta di Federico un po’ polemica, e non proveniente da una sua precisa conoscenza, meglio approfondire giovedì, magari con un appropriato assaggio delle varie specie, fornite da lui stesso in omaggio alla consulta, a voi va bene?

  6. A me va benissimo anche perché sono il possessore di quella foto dettagliata di cui parla il Federico !!!!

  7. …vedrete che giovedi con una scusa non rimane a cena, come al solito tante chiacchiere ma niente fatti; poi ci sta che non venga neanche convocato, mi risulta che abbiamo in prova un’altro portiere? (trattative in corso in queste ore al calcio mercato …)

Lascia un commento