Cronaca della partita: ancora parità 4 – 4

Esce ancora il segno X ieri sera allo Zara. Finisce infatti in pareggio anche questa settimana 4 – 4 al termine di una bella partita che vede i diretti inseguitori di Insogna e Tridenti ( oggi assenti per infortunio) non approfittare della circostanza per accorciare le distanze in classifica generale, anzi sia Masi che Marasà sono autori di una prestazione scialba  e incolore; la partita è stata  tirata fino in fondo con entrambe le squadre alla ricerca della vittoria fino all’ultimo secondo. Il risultato è sostanzialmente giusto anche se gli Yellows devono recitare un profondo mea-culpa per non aver saputo gestire al meglio un parziale di 4 -1 a un quarto d’ora dalla fine. Buone trame di gioco, grande grinta, ma ancora una volta (e ormai capita un pò spesso) la differenza la fanno i gregari, i big stanno a guardare e non fanno la differenza come dovrebbero; infatti Masi, Benedetti, Marasà e Pignatelli  oltre a non incidere, non lasciano alcuna traccia degna di nota; Dell’Aquila e Perani  invece segnano metà del bottino delle proprie squadre, Bertaccini è fermato solo dai pali e dalla malasorte che lo perseguita dall’inizio del campionato, Bertini è autore ancora una volta di una prestazione generosa. Per i portieri invece un discorso a parte: ben oltre la sufficienza entrambi con un Del Torto stratosferico e un Marazzato che sembra essere tornato a suoi migliori livelli. Ecco di seguito tabellino della partita e pagelle.

YELLOWS – BLUES  4-4

 

YELLOWS:

DEL TORTO: stratosferico, para anche gli “sputi”, ottima prestazione; è un piacere vederlo volare da palo a palo; plastico ed acrobatico nei suoi interventi, VOTO 7.

MASI (1): nel momento di maggiore difficoltà della sua squadra non suggerisce e non dà i giusti correttivi per una migliore gestione del risultato; da lui ci si aspetta un diverso atteggiamento specialmente nei momenti topici della partita, VOTO 5.

BERTACCINI: sfortunato in più di una occasione; soltanto i legni gli negano la gioia del gol, clamoroso quello a pochi minuti dalla fine che poteva dare la vittoria alla sua squadra e sopratutto a se stesso (quest’anno solo una vittoria), solita partita volenterosa, grande corsa e grande impegno, VOTO 6.

MARASA’ (1): ancora gonfio di rhum, non sorregge la squadra nei momenti di difficoltà, ha solo il pregio di avero sbloccato il risultato, per il resto tanto fumo e niente arrosto, VOTO 5.

DELL’AQUILA (2): ancora una doppietta per uno per il quale,  il gol dovrebbe essere un’illustre sconosciuto, eppure quest’anno segna con una certa regolarità; la solita grinta e tenacia gli permettono di fare una discreta figura ed ottenere la sufficienza, VOTO 6.

 

BLUES:

MARAZZATO: buona prestazione dopo un periodo di appannamento, buoni interventi anche se in più di un’occasione deve ringraziare i propri legni, VOTO 6,5.

BENEDETTI (1): stasera corre più del solito, ma non basta, uno come lui deve incidere di più sopratotto in fase realizzativa, VOTO 5.

PIGNATELLI: non ha ancora smaltito le fatiche di San Valentino; sotto tono, impreciso e confusionario, VOTO 4,5.

BERTINI (1): tanta volontà come al solito, tanta grinta, non si arrende mai; se il Pisa avesse undici  Bertini sarebbe già salvo…autore di un gol fortunoso quanto provvidenziale, VOTO 6.

PERANI (2): prende un gran colpo alla testa, ma gli fa “na sega”,  si rialza e realizza l’ennesima doppietta oltre a colpire un paio di pali, VOTO 6

 

L’aggiornamento delle varie classifiche sarà curato da Carlo in seguito.

(Angelo)

Cronaca della partita: ancora parità 4 – 4ultima modifica: 2011-02-22T01:09:16+01:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Cronaca della partita: ancora parità 4 – 4

  1. oh…finalmente delle pagelle rispondenti alla realta’ anche se piuttusto largo di manica con alcuni giocatori…vedi Masi ( io avrei dato 4 ) Bertini ( idem ) ma sopratutto Beppe ( io avrei dato 3 ).

  2. caro carlo……..lassù qualcuno ci ama……e comunque torna presto perchè come vedi siamo alle solite……basta leggere il commento di Nicola per capire…..l’analisi è ………non me ne voglia Angelo…molto partizan…..buona settimana a tutti

  3. Per ora leggo due soli commenti alla partita di lunedì, uno forse un pò severo, ma tutto sommato sereno e vivace, l’altro come al solito molto lagnoso, cosparso di puntini, sottointesi, paure ed ansie, ma ora basta, no !!!
    A proposito, ma il Partizan citato è quello di Belgrado ?

  4. Eh bravo…..mi riferisco ad Angelo. Il giudizio sulla mia prestazione lo stampo ,mi piace troppo. Non capisco chi intervendo senza aver visto la partita pronunci frasi del tipo…..molto partizan…..ma forse ha ragione Giorgio a Belgrado ci gioca il Partizan.

  5. Caro Angelo ma cosa avevi sniffato ieri sera. Cambia spacciatore!
    Mi sembra che hai visto un’altra partita. Non sono d’accordo sui voti, ed in particolare sul mio 4,5, che lo ritengo eccessivo, mi aspettavo almeno un 5,5, anche se lo accetto perchè io la penso come Voltaire che asseriva : “Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo”. Questo è il mio concetto di libertà e democrazia.
    Tornando alla partita, se Federico Del Torto è stato stratosferico significa che noi lo abbiamo impegnato per quasi tutta la partita e lui ha risposto da grande portiere quale è. Che ci possiamo fare se è stato così bravo da parare anche l’impossibile, comprese anche alcune mie conclusioni che con un altro portiere sarebbero stati gol. Noi ci abbiamo provato fino in fondo ed il risultato, come vedi, ci ha dato ragione da 4-1 a 4-4 e se durava ancora qualche minuto avremmo anche vinto, ne sono più che straconvinto. Quindi, nonostante la medicorità della partita ed anche della mia prestazione, come del resto anche di altri, ringrazia la campanella!!!!!!!
    Per concludere, volevo ricordati che se Giorgio ha preso un palo, noi abbiamo preso due traverse, una io e una il Perani. Ciao a presto

  6. Ecco un altro pistolero, dopo Pecos Bill abbiamo una new entry: Tex Willer.
    All’anima del concetto di libertà e democrazia!!!!!!!!
    Meno male che saresti disposto a dare la vita (ma quella degli altri probabilmente) per fare esprimere agli altri ciò che pensano, a me solo per averti giudicato con un 4,5 mi hai dato del drogato.
    Certo tutto il mondo è paese…sono andato a riguardarmi tutti i commenti dall’inizio dell’anno; il signor Pignatelli ha sempre preso voti sufficienti e non è mai intervenuto (tranne in un caso, quella fu una settimana particolare con oltre 40 commenti); siamo proprio sicuri che fossero tutti meritati?
    Ma lui il problema non se l’è posto. Se l’è posto invece in questa occasione…
    Un consiglio: lascia stare Voltaire, è tutta un’altra cosa.

  7. Caro Angelo, volevo farti notare che alla base dei mie pochi commenti che fino ad oggi ho fatto c’è sempre un fondo di scherzosa ironia che mi sembra che tu non apprezzi o non riesci a coglierla o, probabilmente, sono io che non riesco a farlo emergere abbastanza; sai com’è non sono un presuntuoso ma tutt’altro per cui posso essere io a non essere chiaro quando scrivo.
    Premesso ciò, di tutte le partite che ho giocato non ho fatto mai commenti, qualunque sia stato il voto assegnatomi, e non mi sono mai “permesso” di giudicare le prestazioni degli altri, anche se non ho gli occhi foderati di prosciutto. Io penso che, nell’ambito delle partite che giochiamo, ognuno di noi fornisce il suo contributo che a volte può essere tanto e altre volte poco; i giorni non sono tutti uguali così come anche lo stato di forma, soprattutto per noi che non siamo più ragazzini (nessuno si offenda, per favore).
    Io vengo a giocare per divertirmi insieme ad un gruppo di persone e amici con cui mi trovo volentieri, questo mi basta a prescindere dal risultato e dalla prestazione. E’ ovvio che quando gioco cerco sempre di dare il meglio e, possibilmente, di vincere, questo credo che valga anche per gli altri, o mi sbaglio?
    Se per una volta esprimo un modesto parere personale sostenendo, in modo non polemico, di non meritarmi 4,5, fai attenzione non è che volevo 8 ma almeno 5,5 (so fare autocritica e quindi riconosco che la mia prestazione non è stata eccelsa, forse avevo ancora il San Valentino nelle gambe), non ti devi scaldare così tanto, in fondo non mi sembra di avere chiesto la Luna ma un altro voto che comunque è insufficiente. Quindi dov’è tutto questo scandalo? Io non lo vedo.
    Per quanto riguarda Voltaire, la frase che ho citato me la tengo ben stretta perchè per me è così, per te probabilmente no e la tua risposta al mio commento mi sembra che ne sia una dimostrazione, altrimenti non ti saresti scaldato in quel modo.
    Detto questo, siccome per mia natura non sono un polemico, ti ripeto che accetto il tuo giudizio sulla mia prestazione ma non lo condivido (ecco il significato del concetto di Voltaire). Se poi questo ti deve fare scaldare tanto non ci posso fare niente, è un problema tuo.
    Per concludere, sottolineo che in queste parole non c’è polemica e, inoltre, mi scuso se ti sei sentito offeso per averti detto di “cambiare spacciatore”, era palese che scherzavo, ma sai ho capito che qui bisogna sempre stare attenti a dosare le parole perchè le persone non si conoscono mai fino in fondo. Pensavo che tra di noi si potesse scherzare e che fossimo altrettanto disposti ad accettare gli scherzi degli altri, dal momento che gli facciamo!
    Concludendo, voglio dirti con tutta sincerità che anche se ti conosco da poco più di un anno mi sei comunque molto simpatico, come del resto anche gli altri che ho conosciuto frequentandovi, e pertanto ti saluto con un affettuoso abbraccio. Ciao Luca

    P.S. : prima di rivedere un mio commento passerà del tempo o forse non commenterò più. Per me parlerà solamente il campo e continuerò ad accettare i giudizi ribadendo, però, che potrò non condividerli, ma questo sarà un fatto fra me e me.
    A proposito, mi dimenticavo di dirti che in relazione al dubbio che hai sollevato, e cioè se i precedenti voti che mi avete attribuito sono meritati, non posso risponderti in quanto non sono io che giudico.
    Di nuovo un salutone. Ciao Luca

  8. In settimana faremo una riunione di redazione in cui parleremo della possibilità di inserire i commenti con l’ausilio della web-cam. Infatti solo vedendo l’espressione del volto nel momento in cui si scrive il commento, ci si trenderà conto dall’immagine e dal tono della voce, dell’ironia che accompagna la maggior parte dei commenti. Anche il mio ovviamente era un commento con un “fondo di scherzosa ironia”,quindi riporterei tutto sui binari di reciproca ilarità, scherzo e prese di c..o! Ritengo che anche da questo tipo di malintesi ci si esca conoscendosi ed apprezzandosi di più.

  9. e meno male che il permaloso della banda ero io ………qui finisce a lupara bianca…….buona settimana a tutti……..e comunque commenti classifiche e prese per fondelli servivano a ravvivare il blog in modo che ogni settimana ci fossero stimoli per giocare e divertirsi tutti insieme…….ho fatto lo stesso errore anch’io un po di tempo fa…..per poi ravvedermi e rispondere tenendo sempre presente che qui si scherza anche perchè e spero di interpretare anche il pensiero della famigerata TRIADE sull’AMICIZIA non ci piove. ciao a tutti

  10. Ma a lavorare non c’e’ nessuno oggi ? Strano che non sia intervenuto Giorgio !!!
    Sono andato slu blog alle 13 e solo adesso scrivo …grazie di avermi fatto risparmiare..non ho pranzato !!!
    Ho la vaga sensazione di sapere gia’ le possibili formazioni di lunedi’
    due su cinque ci sono gia’ !!

  11. Caro Luca, guai agli assenti!!! Non è corretto che ti ritiri “nel tuo eremo” silenzioso, anzi, devi continuare a batterti, come Voltaire, per le tue idee e manifestarle contro.. tutto e tutti !!!
    Angelo è insindacabile circa onestà e abnegazione, ma è attaccabile circa giudizi e voti. Quindi.. noi tutti …spariamo sulla redazione,che ne abbiam il diritto.
    Io contesto i voti ai due portieri, che si meritavano due nove, anzi, il Del Torto anche 9,5: per il resto era stato detto già in serata che i voti sarebbero stati “severi”.
    Salutoni alla REDAZIONE!!!!!

  12. Se avete letto bene ho specificato che i miei commenti oltre a non essere polemici hanno sempre alla base un fondo di scherzosa ironia. Anch’io mentre scrivevo avevo il sorriso sulle labbra e ridevo sempre più a mano a mano che procedevo nello scrivere, cercando di immaginare le espressioni sulle vostre facce, in particolare su quella di Angelo, visto che rispondevo a lui.
    Da parte mia non c’è nessun pregiudizio, malinteso o bisogno di riportare tutto sul binario della reciproca ilarità, scherzo e prese di c…o, perchè per me c’è sempre stato e ci sarà sempre; queste cose fanno parte del gioco ed è divertente così.
    Pertanto, mi congedo inviando un salutone a tutti, ovviamente con il sorriso sulle labbra. Ciao Luca
    OPPSS : Per la miseria, ho rotto il silenzio che mi ero promesso di osservare, ah ah ah (sto scherzando e ridendo, per non creare equivoci). Di nuovo un salutone a tutti da Luca

  13. MAH !!!
    I fanciulli trovano il tutto anche nel niente, gli uomini il niente nel tutto.
    ( Giacomo Leopardi )
    Buona settimana a tutti…………………………..( Miky )
    Infine : ottimo l’intervento di Beppe.

Lascia un commento