Vincono i Greens (8-4).

620718946.JPGPartita dai ritmi bassi ieri sera allo Zara; parecchie defezioni e i presenti hanno tirato i remi in barca in vista della finalissima del prossimo lunedì. Si impongono facile i Greens per 8-4 dopo un inizio promettente dei Reds che nei primissimi minuti della partita si portavano subito sul 3-0 grazie ad un ispiratissimo Dell’Aquila che con tre pregevolissimi assist metteva i propri compagni in condizione di battere facilmente a rete. Peccato che la partita dura un’ora e non dieci minuti! Piano piano i Greens hanno preso il sopravvento delle operazioni con Principe in cabina di regia che distribuiva a destra e manca palloni dopo palloni (con Marasà beneficiario privilegiato), Tridenti vispo e presente in entrambe le fasce,  un Bertini voglioso ed intraprendente, ed Insogna sempre attento su ogni pallone.

Tabellino e pagelle:

 

GREENS:

Insogna: partita senza sbavature, incolpevole sui gol, voto 6,5;

Principe (3): oltre alla tripletta autore di una prova ordinata caratterizzata da ottime geometrie, voto 7;

Marasà (4): “una rondine non fa primavera” diceva un detto…Autore di una prestazione che per uno del suo calibro dovrebbe essere la regola. Sigla quattro reti, ma è difficile sbagliare quando gli vengono serviti dei palloni su un piatto d’argento (Principe), voto 6-(di stima);

Tridenti: molto vivace, spreca poco in fase d’appoggio, ma tanto in fase conclusiva; meriterebbe il gol ma è impreciso sotto rete, voto 6,5;

Bertini (1): volitivo come sempre, cerca il gol per tutta la partita e ne mette a segno uno verso la fine di ottima fattura, voto 6,5.

 

 

REDS:

Marazzato: non è una delle sue migliori partite, subisce dei gol evitabilissimi, voto 5;

Dell’Aquila: ottima partenza, ma solo quella purtroppo, occorre spiegargli che la partita dura un’ora e non dieci minuti, voto 5 (di stima);

Santinelli (1): più impreciso del solito, mette tanta foga a scapito della qualità, voto 5,5;

Barsacchi (1): è quello che dovrebbe dare ordine e qualità, ma sbaglia troppi appoggi e non  fa la diffrenza, voto 5;

Rafaniello(2): sicuramentte dotato di un buon palleggio e buona visione di gioco, ma stasera non è coadiuvato dai propri compagni, voto 6.

 

(Nella foto Marasà autore di un poker di reti).

Vincono i Greens (8-4).ultima modifica: 2009-06-30T00:37:41+02:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento