PISA: ALLUCINANTE !!!!

Semplicemente “allucinante” quanto accaduto ieri pomeriggio all’Arena. Il Pisa retrocede in I Divisione (ex C1) e quello che ci lascia tutti stupiti è il modo. Giocatori senza nerbo agonistico, con scarso attaccamento alla maglia di una città e di una tifoseria che non meritavano un simile vergognoso epilogo. Perchè di vergogna si tratta; non entro in episodi squisitamente tecnici, non tiriamo in ballo Ventura o Giordano, una partita si può perdere, un campionato può andar male e retrocedere, nel calcio ci sta tutto, ma non ci può stare la strafottenza, lo scarso impegno e la totale apatia che i giocatori hanno espresso in campo ieri ed in gran parte della stagione.

Come sapete personalmente non ho una grande fede calcistica nei confronti di questa squadra, ma vivo a Pisa e come tale attento alle vicende della mia città. Quanto consumato ieri pomeriggio allo stadio rappresenta anche un danno economico notevole non solo per la società, ma per tutta la città intera. Sono questi i primi pensieri e le prime riflessioni che ho fatto nei primi dieci minuti successivi al fischio finale quando insieme a tanta altra gente sono rimasto attonito e disorientato sugli spalti fissando il terreno di gioco sul quale pensavo doveva disputarsi una “corrida” ed invece si era assistito ad un “saggio” di danza classica.

Ho sempre sostenuto che una città ed una società di provincia come la nostra dovrebbe essere gestita da personaggi rappresentativi del tessuto economico e sociale della  città che, oltre all’aspetto economico, tengano conto anche di quello affettivo. Invece da qualche tempo siamo in mano a personaggi che guardano solo al “portafogli” (legittimo beninteso), ma che non possono avere quel trasporto e quella dedizione dei pisani “doc”.

Due sono le strade percorribili per salvare il calcio a Pisa: la prima riporta a Maurizio Mian e sua madre; hanno entrambe le caratteristiche (economiche ed affettive), ma non quelle squisitamente tecniche calcistiche; occorrerebbero persone affidabili e competenti al loro fianco che li guidassero per mano in un mondo che hanno già dimostrato una volta di non conoscere; l’altra strada è quella che porta al Pisa Sporting Club, di cui  quest’anno ricorre il centenario, che un gruppo di imprenditori locali ha portato alle soglie del semiprofessionismo.

Ho letto da qualche parte che dal  fallimento del Pisa Calcio si potrebbe ripartire (per un discorso legato all’acqusizione dei diritti sportivi), con il Pisa Sporting Club dalla II Divisione (ex C2), ma allora cosa aspetta la città di Pisa affinchè questo avvenga e che in occasione della ricorrenza dei suoi primi cent’anni il vecchio e glorioso Sporting Club ritorni a rappresentare i colori della nostra città?

(Angelo)

PISA: ALLUCINANTE !!!!ultima modifica: 2009-05-31T12:04:35+02:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “PISA: ALLUCINANTE !!!!

Lascia un commento