“Per Eluana”

“Te lo ricordi quel bambino, papà?
Sì, me lo ricordo.
Secondo te sta bene, quel bambino?
Ma certo. Secondo me sta bene.
Secondo te si era perso?
No, Non credo che si fosse perso.
Ho paura che si fosse perso.
Secondo me sta bene.
Ma chi lo troverà se si è perso? Chi lo troverà, quel bambino?
Lo troverà la bontà. E’ sempre stato così. E lo sarà ancora”

Dedicato a Sati e Beppino Englaro, qualunque siano i nostri dubbi e le nostre certezze.

(Angelo)

“Per Eluana”ultima modifica: 2009-02-11T21:20:58+01:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento