G R A Z I E J U V E – G R A Z I E A L E X

296025211.jpgPuò sembrare un modo scorretto di gestire un blog, me ne scuso per questo se dò questa impressione, ma vi assicuro non è questa l’intenzione. Vorrei condividere la gioa di questa sera, che va oltre il risultato e le prestazione stessa, con tutti gli juventini che come me da sempre amano questa squadra in tutte le circostanze: nelle vittorie (tante), sconfitte (poche), delusioni (parecchie), ingiustizie (estate 2006). La prestazione della squadra di stasera molto sofferta, ma comunque mirata al raggiungimento di un solo obiettivo e la super prestazione con relativo “universal-gol” del suo uomo simbolo spero ponga fine agli sterili commenti che da più parti si levano continuamente nei confronti di queste due meraviglie che la parte pulita del mondo del calcio ci hanno regalato la Juve e Del Piero. Tutti i detrattori d’ora in avanti abbiano il pudore ed il buon gusto di riconoscere a questa società ed ai suoi campioni l’onore e la stima sportiva che si meritano.

La sensazione che la partita di stasera mi ha lasciato è che, anche se non si dovessero raggiungere gli obiettivi fissati e dichiarati, questo è un gruppo di Uomini di cui andar fieri per cui vale la pena sentire anche le cazzate di chi in malafede non ne riconosce sportivamente i meriti.

G R A Z I E J U V E – G R A Z I E A L E Xultima modifica: 2008-09-18T00:25:50+02:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “G R A Z I E J U V E – G R A Z I E A L E X

  1. A prescindere dalle grandi squadre che giustamente vanno celebrate e dei loro campioni, ma come mai nello sport inteso al di sopra delle parti nessuna parla dello Zenit, una squadra fino allo scorso anno pressochè sconosciuta, che ha vinto la coppa Uefa e la supercoppa e che ieri sera con dei giocatori per i più anonimi ha dimostrato di essere una vera squadra , forte e compatta e in più di un tratto della gara di aver messo in seria difficoltà la Juventus, parliamo ogni tanto, sportivamente, degli sconosciuti che se lo meritano e non sempre della Juventus, dell’Inter, della Roma, del Milan……

  2. Caro Carlo è proprio per risaltare la forza dello Zenit che va interpretato il mio commento. Da quando sono usciti i gironi non si è parlato d’altro, del rischio di non qualificarsi, che il Real vincerà a mani basse il girone (vediamo come andrà a finire la prossima giornata in casa dei russi!!!), come se all’improvviso questa squadra fosse composta da fenomeni. Ha disputato uin’ottima partita, ha forse giocato meglio della Juve per larghi tratti, ma perchè non dare i giusti meriti ad una squadra che pur soffrendo poi col suo CAMPIONE ha trovato il colpo vincente; e poi se permetti forse tu non avrai voglia di parlare di Milan (e ti capisco), ma io sempre avuto e avrò voglia di Juve.

  3. Caro Carlo, la replica di Angelo la condivido in pieno, anche se talvolta sarebbe giusto di parlare delle bravure altrui.
    Però attenzione, ieri sera durante il commento della partita, il cronista ha segnalato che quella squadra fa parte di un colosso commerciale grande circa 14 volte la Fiat, quindi se tanto mi da tanto… tira tu le conclusioni.

  4. Quante inutili polemiche, per una volta bisogna riconoscere che e’ solo
    grazie alla prodezza di Del Piero se la Juve ha vinto, aime’.
    Ora pero’, dopo la prestazione della Juve, sono un po’ piu’ tranquillo
    per l’altro obbiettivo dischiarato ( scudetto ).

Lascia un commento