Calcio-mercato

CHELSEA: LAMPARD BLINDATO
“Lampard non ha prezzo e non è in vendita”. L’Inter avrà anche raggiunto l’accordo col centrocampista inglese (7,5 milioni di euro l’anno) ma stando a queste dichiarazioni di una fonte interna al Chelsea, rilasciate al Sunday Mirror, dovrà faticare non poco per convincere i Blues a cedere il giocatore. L’impresa è praticamente impossibile: “Sono in programma degli incontri con Frank e il suo entourage e gli sarà proposto un contratto molto oneroso – dice sempre la stessa fonte – Se dovesse rifiutare l’offerta noi abbiamo intenzione di trattenerlo fino alla fine della stagione, Piuttosto che permettergli di andare in un’altra squadra”. Inoltre, sull’accordo raggiunto dal giocatore con l’Inter, il club e’ categorico: “Le chiacchiere su un suo accordo con l’Inter sono completa e assoluta spazzatura. Non abbiamo alcun contatto con l’Inter o altri club e il loro interesse verso Frank è inutile e sgradito”.

BARCELLONA: TREZEGUET SCARICATO
E’ Emmanuel Adebayor l’obiettivo numero 1 per l’attacco del Barcellona: lo ha confermato il vicepresidente blaugrana, Ferran Soriano, che ha al contempo annunciato l’addio alla pista che portava a David Trezeguet. “Adebayor è un giocatore che ci piace e questo è il motivo per cui abbiamo deciso di non seguire più Trezeguet – ha detto Soriano in un’intervista pubblicata dal ‘Sun’ -. Trezeguet è un grande attaccante ma non rientra nei nostri piani. Ci siamo interessati al giocatore ma non abbiamo mai fatto nulla di concreto con la Juventus”.

INTER: QUARESMA
Per A Bola è fatta: Quaresma all’Inter. Secondo il quotidiano portoghese una delegazione del club nerazzurro sarebbe volata a Oporto per definire i dettagli dell’acquisto del fantasista del Porto. La trattativa si dovrebbe chiudere per una cifra intorno ai 30 milioni di euro.

MILAN: ADEBAYOR, RESTO ALL’ARSENAL
“Resto all’Arsenal”. Da Vienna Emmanuel Adebayor gela Milan e Barcellona e mette fine alla telenovela di mercato che lo riguardava. “Sono un giocatore dell’Arsenal e mi restano altri tre anni di contratto- ha detto l’attaccante togolese- La cosa piu’ importante per me e’ giocare divertendomi. Resto all’Arsenal, qualunque cosa accada. Ho davanti a me ancora molti anni perche’ adesso ho un buon contratto e una buona squadra. Sto giocando per una delle piu’ forti squadre al mondo e sono piu’ che felice per come mi diverto e di tutto il resto”.

Calcio-mercatoultima modifica: 2008-06-30T00:59:36+02:00da sdylla1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento